GIANO DELL'UMBRIA

Chiesa di San Francesco

 

 

 

 

 

 

 

 

Organo di autore ignoto, probabilmente risalente al XVII secolo.

 

Unico corpo sonoro contenuto in cassa lignea, collocato in cantoria nella controfacciata dell'edificio.

 

Tastiera scavezza di 45 note do-do. Pedaliera scavezza a leggio di 9 note do-do. Pomelli di registrazione a tiro incolonnati sulla destra.

 

PRINCIPALE                    VOCE VMANA

OTTAVA

[DECIMAQUINTA]

[DECIMANONA]

[VIGESIMASECONDA]

[VIGESIMASESTA]

TIRATVTTI (dalla XV)

 

2 mantici a cuneo contenuti all'interno del basamento, con alimentazione manuale. Trasmissione a meccanica sospesa. Somiere unico a tiro.

 

Stato di abbandono.

 

Note:

Le canne metalliche sopravvivono in pochi frammenti, mentre si trovano sul posto quelle di legno.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto: giugno 1995

 

 

Indietro